Vongola di Goro

LA SACCA DI GORO È IL SECONDO POLO PRODUTTIVO DI VONGOLE AL MONDO E RAPPRESENTA L'HABITAT IDEALE DI NUMEROSE SPECIE ITTICHE E, IN PARTICOLARE, DI VONGOLE E COZZE.

Non si può dire di aver visitato veramente il Delta del Po senza aver gustato le vongole! Goro, antico paese di pescatori situato a 35 km a nord da Lido degli Estensi, è diventato un punto di riferimento nazionale e mondiale per la produzione delle famose Vongole di Goro. La sacca di Goro infatti è il secondo polo al mondo per la produzione di vongole veraci, con corpo morbido e carnoso, perfette per numerose preparazioni culinarie. La vocazione di borgo di pescatori non è cambiata nel tempo, ma si è ampliata: la produzione è di circa 15mila tonnellate all’anno su una laguna di 1.600 ettari.

 

Come gustare le vongole veraci di Goro?

Ci sono tanti modi per gustare le vongole veraci di Goro, ma forse il modo migliore è anche quello più semplice: basta infatti scaldare una padella con olio, aglio schiacciato e un po’ di prezzemolo, si lanciano le vongole e si lasciano cuocere fino a che non si aprono. Infine si servono caldissime.

Però possono essere utilizzate anche per realizzare primi piatti come gli spaghetti alle vongole o il risotto, sia in bianco che con il sugo di pomodoro, oppure per deliziose zuppe.

Se vuoi gustare la vongola di Goro al suo meglio, puoi anche decidere di partecipare alla Sagra della Vongola di Goro, una festa che invade tutto il paese con degustazioni e momenti gourmet.

News ed eventi

Archivio news
Vuoi Vendere o Affittare il tuo immobile? Contattaci!
Segnalaci il tuo immobile
Informativa estesa sull'uso dei cookies